Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Città Metropolitana di Sassari, Gian Filippo Sechi (UDC-Cambiamo!): "Opportunità per tutto il Nord Sardegna" - Sardegnagol

Città Metropolitana di Sassari, Gian Filippo Sechi (UDC-Cambiamo!): “Opportunità per tutto il Nord Sardegna”

Il consigliere regionale del gruppo UDC-Cambiamo!, Gian Filippo Sechi, tra i firmatari della proposta di legge 155 “Modifiche e integrazioni alla legge regionale 4 febbraio 2016, n. 2 (Riordino del sistema delle autonomie locali della Sardegna)” in discussione in Regione, commenta positivamente l’avvio dell’iter di approvazione e sottolinea i benefici legati all’istituzione della Città Metropolitana di Sassari.

“La Città Metropolitana di Sassari sono certo che darà al Nord Sardegna quella spinta in più per rilanciare il nostro territorio e programmare uno sviluppo omogeneo di tutti i comuni che ne faranno parte. Sono tra i firmatari della proposta di legge che prevede la sua istituzione e vivo con grande emozione quella che credo sia per tutti noi una fase decisiva del nostro futuro.” Lo afferma in una nota il consigliere regionale del gruppo UDC Cambiamo Gianfilippo Sechi.

“L’iter di approvazione è già iniziato in commissione ed entro i primi dieci giorni di agosto dovremmo riuscire ad avere un riordino degli enti locali in linea con le attese di tutto il Nord Sardegna. Città Metropolitana significa poter avere più risorse per unire i territori in un unico programmazione complessiva, significa avere migliori servizi, significa programmare interventi e dotare di infrastrutture indispensabili per imprese e cittadini. È una vera e propria svolta che vede la maggioranza di centro destra unita e che quindi ora potrà diventare realtà, con tutto ciò che questo comporta in termini di ricadute positive. Il mio impegno nell’immediato è dare il mio apporto convinto per raggiungere questo fondamentale obiettivo. Per il futuro sarà invece necessario lavorare con determinazione per far sì che le risorse vengano utilizzate nel migliore dei modi e nell’ottica di uno sviluppo che dia anche nuove opportunità occupazionali”.

foto Gian Filippo Sechi/Facebook

LEGGI ANCHE:  Enti Locali, Antonello Peru: "Garantire sviluppo omogeneo al nord e al sud della Sardegna"