Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com America's Cup. Domani si riunisce il comitato per l'ordine e la sicurezza - Sardegnagol

America’s Cup. Domani si riunisce il comitato per l’ordine e la sicurezza

In vista dell’ imminente competizione velica internazionale denominata “AMERICA’S CUP WORLD SERIES”, in programma a Cagliari dal 23 al 26 aprile 2020, il Prefetto Bruno Corda ha convocato per domani, mercoledì 26 febbraio, presso il Palazzo del Governo, una riunione del Comitato Provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica avente ad oggetto l’ individuazione e la predisposizione di ogni utile iniziativa volta ad evitare che il suddetto evento possa avere dei riflessi sul piano della sicurezza e della pubblica incolumità.
Alla riunione parteciperanno, oltre al Questore ed ai Comandanti Provinciali di Carabinieri e Guardia di Finanza, il Sindaco di Cagliari, i Comandanti del Comando Supporto Logistico Marina Militare, della Capitaneria di Porto, del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza, della Polizia Stradale e dei Vigili del Fuoco.

Parteciperanno altresì, l’Assessore regionale della Programmazione, Bilancio, Credito e Assetto del Territorio, l’Assessore regionale del Turismo Artigianato e Commercio, l’Assessore regionale dell’Igiene e Sanità e dell’Assistenza Sociale, nonché il Direttore Generale della Protezione Civile della Regione Autonoma della Sardegna, il Vice Sindaco della Città Metropolitana, l’Amministratore Straordinario della Provincia Sud Sardegna, i Commissari dell’ATS Sardegna e dell’Azienda Ospedaliera Brotzu, i Direttori del Servizio 118, della Croce Rossa, dell’Agenzia delle Dogane e Monopoli e dell’Autorità Portuale.

All’incontro interverranno, inoltre, il Direttore dell’ENAC, della SOGAER, i Presidenti della Camera di Commercio, della Confcommercio, della Confesercenti e della Federalberghi, i rappresentanti del Team “Luna Rossa”, nonché la Società Challenger of Record 36, progettista e gestore del villaggio ricettivo predisposto in occasione dell’evento.
In ragione, pertanto, del numero e della tipologia di partecipanti ed al fine di garantire che la manifestazione in parola si svolga in un clima di massima tranquillità, si è reso necessario coinvolgere tutte le Istituzioni a vario titolo competenti, in un ottica di sicurezza partecipata.
In tale contesto saranno pianificate le misure da adottare per garantire la tutela dei partecipanti, del pubblico e degli operatori attraverso una gestione della manifestazione in chiave di sicurezza integrata e coordinata, in cui assumono identico rilievo tanto i profili della security quanto quelli della safety.

foto Sardegnagol riproduzione riservata, anno 2019 autore Roberto Dessì

LEGGI ANCHE:  A Cagliari l'evento annuale del PorFse Sardegna 2014 -2020