Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com Intrepidi Monelli. Prosegue la IX edizione de 'I Grandi Autori del Teatro, nostri Contemporanei' - Sardegnagol

Intrepidi Monelli. Prosegue la IX edizione de ‘I Grandi Autori del Teatro, nostri Contemporanei’

Scarabocchi di maicol&microProsegue la IX edizione de I Grandi Autori Del Teatro Nostri Contemporanei, con la compagnia Teatro Rebis di Macerata, con lo spettacolo “Scarabocchi” tratto dai fumetti di maicol&mirco, con Meri Bracalente, Sergio Licatalosi, Fernando Micucci, scenografie Cifone, musiche Maestro MAT64, drammaturgia e regia Andrea Fazzini. E’ in programma sabato 9 novembre, alle ore 21 presso il Teatro degli Intrepidi Monelli, Viale S. Avendrace, 100. 
Gli Scarabocchi di maicol&mirco sono un vestito stracciato. Un sassolino nelle scarpe. Il sale nel caffè, il dente da latte sputato in terra. L’incendio di una biblioteca. Il sorriso di un decapitato. Nello spazio di una battuta c’è il lampo di una guerra, l’infinita lunghezza di una sconfitta, il colore di una bandiera incendiata. Profondi e vuoti. Come un burrone. Scarabocchi in teatro nasce dalla collaborazione del Teatro Rebis con maicol&mirco, ed è la metamorfosi scenica dei loro brutali e innocenti fumetti, dove i corpi sono incastonati in scomode reticenze, dove gesto e parola, ridotti all’essenziale, tentano di abbozzare l’immagine purificata di un’umanità risibile e sconcia. La trasposizione teatrale di Rebis non intende solo riportare in scena gli sketches delle tavole originali, ma entrare nei silenzi che dividono i personaggi, nell’intimità scabrosa che evocano, nell’azzeramento del discorso che con ferocia denunciano.
Gli Scarabocchi rappresentano un’opportunità eccezionale nella tensione verso la spoliazione dell’orpello, che rappresenta la cifra stilistica del Teatro Rebis, oltre che il segno grafico di maicol&mirco.

LEGGI ANCHE:  Soft Power Club, Franceschini: "Recovery fund grande opportunità per accrescere interesse nei confronti della cultura".