Cookie Consent by FreePrivacyPolicy.com RWM, la mozione 99 della Lega in Consiglio regionale - Sardegnagol

RWM, la mozione 99 della Lega in Consiglio regionale

In seguito al blocco delle commesse di armi verso l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi, la fabbrica RWM di Domusnovas ha riferito la sospensione per 18 mesi delle esportazioni nel rispetto della “volontà politica del Parlamento e del Governo“. Di conseguenza è stato annunciato l’annullamento di 36 assunzioni e circa 160 esuberi che porteranno ad altrettanti definitivi non rinnovi di contratto dal prossimo 16 novembre 2019. Una situazione sempre più critica per i lavoratori della RWM, assunti con contratti di agenzie interinali per i quali non sono previsti i normali ammortizzatori sociali.

Una vicenda che va ad aggravare la situazione economica e occupazionale del Sulcis-Iglesiente, da lungo tempo investito da una profonda crisi. Una vertenza che nasce dall’approvazione, da parte del Parlamento italiano, di una mozione presentata dai partiti M5S e Lega lo scorso 26 giugno alla Camera dei deputati per impegnare il Governo ad adottare tutti gli atti necessari a sospendere le esportazioni verso l’Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti di bombe d’aereo e missili, armamenti e loro componentistica, potenzialmente impiegate per colpire la popolazione civile dello Yemen. Proprio l’Esecutivo, lo scorso 4 ottobre, ha confermato, durante un incontro tra il Ministro Luigi di Maio e l’Assessore regionale all’industria, Anita Pili, la linea attuata con l’approvazione dell’atto che ha bloccato le forniture all’Arabia Saudita. Recentemente la Sottosegretaria al Ministero dello Sviluppo Economico, Alessandra Todde, ha sostenuto che la linea individuata dal governo su RWM non cambierà ma, nello stesso tempo, vi è consapevolezza da parte del Governo che la tutela dei lavoratori è una priorità. 

Lo scorso 29 ottobre è stata presentata la mozione 99 dal gruppo Lega in Consiglio Regionale, tramite i Consiglieri Michele Ennas, Dario Giagoni, Sara Canu, Ignazio Manca, Annalisa Mele, Andrea Piras e Pierluigi Saius allo scopo di interrogare il Governo italiano e i ministeri competenti in merito alle iniziative previste per i lavoratori della RWM di Domusnovas e avviare un tavolo tecnico con le parti coinvolte per individuare soluzioni stabili per i livelli occupazionali nel territorio.

Per il Consigliere regionale Michele Ennas la mozione rappresenta un atto dovuto: “Riteniamo sia importante che la tematica sia affrontata anche dal Consiglio Regionale che attraverso l’approvazione della mozione può dare ulteriore forza e sostegno all’azione della Giunta Regionale impegnata in questa importante vertenza”. 

foto https://www.rheinmetall-defence.com

LEGGI ANCHE:  'Salva imprese', concluso l'esame dell'articolato e degli emendamenti del Dl 162