Sono dieci e arrivano da Moldavia, Belgio, Croazia, Spagna, Slovacchia e Lettonia i volontari che, a partire dal 15 ottobre e fino al 15 novembre, supporteranno l’Associazione Malik nel coordinamento e implementazione dell’iniziativa "I libri aiutano a leggere il mondo". I compiti assegnati ai volontari saranno principalmente di assistenza nella preparazione delle aree in cui si svolgono le attività, supporto nella preparazione di letture, workshop e contenuti delle mostre, supporto nell’assemblaggio di materiale promozionale, assistenza nella comunicazione e diffusione dei risultati e condivisione dell’esperienza di volontariato e delle informazioni sul Programma Erasmus+ e sul Corpo Europeo di Solidarietà nelle scuole e nei centri giovanili. Le attività del progetto REWO (REading the WOrld) si svolgeranno a Cagliari, sede legale e operativa dell’Associazione.

Con il coinvolgimento attivo di giovani europei ed extra-europei, lettori sempre più distratti dalle nuove tecnologie e abitanti di un mondo sempre più “liquido” e globale, il progetto intende stimolare i giovani ad una riflessione attiva e interattiva sui temi dell’ambiente, del consumismo e della giustizia globale. Rimettere al centro della riflessione e della pratica collettiva la terra, intesa come casa comune della umanità, con atteggiamento laico e trasversale a tutte le culture, è infatti l’obiettivo specifico dell’edizione 2018 della manifestazione.
In particolare i volontari si sono occupati di ideare e organizzare diversi laboratori rivolti alla cittadinanza, sui temi della sostenibilità, dell'economia circolare, del riuso e su altre questioni ancora attuali quali il femminismo: i laboratori prevedono attività di rappresentazione grafica, abilità manuale e confronto aperto; sono rivolte a bambini, adolescenti e adulti e si svolgeranno nei pomeriggi dell'8 - 9 - 10 novembre al Lazzaretto di Cagliari con ingresso libero (maggiori informazioni alla pagina ufficiale del progetto REWO: https://www.facebook.com/readingtheworld/).

Le attività sono interamente finanziate Programma europeo Erasmus+. Il progetto consentirà di dare alla manifestazione I libri aiutano a leggere il mondo una dimensione internazionale ed un’impronta giovanile oltre che creare sinergia tra i due principali filoni di cui si occupa l’Associazione Malik: cultura e politiche giovanili.